Viaggio oltre il Confine della Parola

  • Marea

    22 novembre 2019 by

    Ah…questa Marea Che cresce e sale Fin nell’alto dei pensieri,Che mi prendeDal profondo dell’abissoScuotendo il fondaleDella memoria, Assomiglia al sapore Del Cosmo riverso Sulla malinconia dell’attimo Che svanisce nettunianoIn un eterno rammendo Di una vita selvaggiaNell’oltre del limitareDi mani ardentiE labbra di conchigliaNell’indeterminataAscesa dell’ondaChe parla di espansioneE del granello Di solitudine sparsoTra le impronteDella melodiaDi… Leggi altro

  • Complementarietà Cromatica

    18 novembre 2019 by

    Ho comprato un vestitoE’ rosso come le labbraQuando si aprono al bacioE’ rosso come il sangueQuando accende la visceraE’ rosso come il tramontoQuando sfilaccia le nubiE’ rosso come il vinoQuando inebria la mente.Ho comprato un vestitoE’ rossoMa tu sai cheGuardandolo a lungoCi puoi vedereIl verdeDi quell’AuroraChe nel boreale abbraccioSi tinge d’AmoreInfinito.

  • Tentativi

    17 novembre 2019 by

    Animo irrequieto,Quali distanzeCerchi di colmareVersando il contenutoDel tuo divagareSu queste tempieMassacrate da un continuoPulsare di sangueMisto a desiderio?Quali trameCerchi di allungareNella morsa del TempoCon quelle dita affusolateChe immergi continuamenteNella melassaDel tuo SoliloquioScavandone il fondaleCon unghie rastrellanti?Quali sensiContinui a mescolareNel calderoneDelle tue voglieAgitate ad arteDa mestoli istrioniciChe fanno dello SpecchioIl loro unico dittatore?Quali litanieTenti di snocciolareDai… Leggi altro

  • Ivy & Lucius

    16 novembre 2019 by

    Lei, Ivy, cieca ma dotata di “vista” interiore, di quella vista che solo l’amore può donarti. Lei sente al di là di ciò che appare, lei vede nell’oltre. Riesce a vedere il colore dell’aura, il colore dell’anima. Lei ama Lui, Lucius. Lo ama non nell’esteriorità della personalità, ma nell’interiorità dell’individualità. Lo ama al di là… Leggi altro

  • Hymn for the Missing

    15 novembre 2019 by

    Te l’avevo promessoNel silenzio dell’incantoChe mai sarei stataSorda o ciecaDavanti al richiamoDel tuo doloreE che sempreCi sarei stataPur nell’assenzaDella tua MalinconiaPerché questo tuoChiamarmi Senza proferire suonoMi giunge avvoltoIn foschie fantasmaCosì tangibiliDa riempireIl vuoto Tra le note.

  • Reference Point

    15 novembre 2019 by

    Te ne stai lì a sentirla, distrattamente, come se venisse da lontano, come se la lontananza ne abbassasse il tono, il volume. Te ne stai lì a sentirla e pensi che l’hai sentita così tante volte nel tuo passato da conoscerla ormai a memoria, da ricordarne ogni passaggio, ogni singola nota, ogni singolo sussurro. Eppure… Leggi altro

  • Stelle

    14 novembre 2019 by

    Disegno coi pensieriI contorni della tua stellaImpreziosisco di paroleIl silenzio della distanzaNel colore di quest’animaAl calare della melodiaFino alla fine dei tempiNell’immortalità dell’etereoDi questa battaglia senza fine,In ogni mia fugaLa tua presenzaIn ogni tua parolaLa mia sete,Eri sempre tuAll’incedere di stelleNel labirinto dell’umoreAi piedi di SaturnoTra labbra sparpagliateSul tavolo del bacioE mani mutilateSui piatti di… Leggi altro

  • Di ritorni e fughe

    14 novembre 2019 by

    Lei era àncora per aggrapparsi, salvagente possente per salvare quell’Arca dalle ondate marine, perché alti sarebbero stati i flutti a vendicare tutti questi sporchi dolori. Nella foschia Lui si aggirava tra le stanze di Anima, con greve fardello si voltava ad ogni Specchio di un Abisso talmente distorto da sfiorare il magma del Caos. Si… Leggi altro

  • Sacre du Printemps Video

    14 novembre 2019 by

    Da un mio testo interamente ispirato dalla Sagra della Primavera di Igor Stravinskij Marzia di Alchimie ( https://mymarzia.blog/ ) ha creato questo splendido video con una musica degna di Stravinskij e con immagini che intrigano l’occhio e lo conducono in una fitta radura di pensieri fatati nel bel mezzo della Danza primaverile…una danza per le… Leggi altro

  • Origin

    13 novembre 2019 by

    Nel campo di cartaSotto cieli di porporaNell’ampiezza dell’alaHo scorto l’OrigineDi voce immaginariaBaluginante d’AuroraPortavoce d’abissoAl bivio dell’ombraTra la certezza momentaneaDi un Caos incipienteE l’instabile suoloDi una danza permanente.

  • Sacre du Printemps

    13 novembre 2019 by

    Ascoltando “La Sagra della Primavera” di Igor Stravinskij… Cosa si può davanti alla perfezione di questa Sagra della Primavera?Nulla, nulla.Solo inginocchiarsi di fronte al cospetto della sua maestosità. Gridarlo all’aria aperta per l’intera durata della Notte. Uscire per le vie ed accendere 1000 megafoni per oliare tutto questo “meccanismo incriccato” con la sua saliva sacra… Leggi altro

  • La terra nascosta

    12 novembre 2019 by

    La tua terra nascostaReclama acqua fluenteA fertilizzare arterieE dissetare tormentiCon baci di umiditàE carezze di fiumeTra le onde del SentireNel mare del desiderio,E quel Plutone lontanoImmerge la memoriaIn acque melmoseChe sanno di confineTra oscura sensibilitàEd arcana malinconiaNel segno di un PassatoChe si fa pressanteAll’avanzare del Cuore.

  • Una serata di Pioggia

    12 novembre 2019 by

    Una serata di Pioggia di qualche anno fa…Pioggia, ieri come oggi… Serata strana. Serata di pioggia, umida e profumata di terra vergine, intatta.Serata di malinconia avviluppante, che abbraccia languida ogni tessuto, ogni pensiero, ogni stanza corporea. Sono tanti i pensieri che aleggiano tra queste stanze, in questa serata di acqua spezzata. Ci sono tante immagini… Leggi altro

  • Il Sonno della Ragione: un’analisi psicanalitica

    12 novembre 2019 by

    Tra Veglia e Sonno:IL SONNO DELLA RAGIONE GENERA MOSTRI (Francisco Goya) Quanto l’inconscio suggestiona il nostro vivere quotidiano?Quanto materiale inconscio, o onirico, viene da noi rielaborato per essere poi applicato e vissuto nel reale? Anche se crediamo il contrario, in realtà l’inconscio ha un grande potere su di noi e sulle nostre scelte, e come… Leggi altro

  • In Volo

    11 novembre 2019 by

    Dammi un amore con le aliChe dalla collina più altaDell’EsistereSi getti in voloSull’orizzonte frastagliatoChe sfilaccia le nubiNelle serate estiveAl confine tra il brividoE la vertigine del respiro.Dammi l’estasi infinitaDi un bacio che diventiOrigine e Meta del tremareDi labbra assetateDi Sorgenti d’AnimaE Fiumi di Fuoco.Dammi la poesiaChe oltrepassi il confineDi queste distanze illusorieSquarciando il velo del… Leggi altro

  • Deep Dream

    10 novembre 2019 by

    Hai barrato la circolaritàDel nostro eternareNell’indugio del tuo nomeE quell’inclinazioneSi è fatta spinaAl bivio arteriosoDei pensieriCol ritmo folleDel rincorrersiTra le lacrime opacheDi questa AlbedoNella qualeTu mi appariDi foschia avvoltoCon sguardo lontanoIn valli oniricheChe ricordanoL’assente bacioDella tua costanteOscurità.

  • Quello Sguardo

    9 novembre 2019 by

    E basta quello sguardoSconosciuto tra sconosciutiE quel sorriso dolceTra sconosciute disteseDi metaforico vagareA bilanciare l’equazioneDella gentilezzaIn un MondoChe si perde dietroL’apoteosi dell’odio.

  • La Luce e la Scala

    9 novembre 2019 by

    Questa foto, scattata da me nel gennaio 2018, ha una storia molto particolare. Innanzitutto è la foto di questo Blog, scelta appositamente per il suo messaggio intrinseco. Quel giorno infatti la tematica delle mie foto era il contrasto tra Luce ed Ombre. Entrata in una palazzina per caso, ero alla ricerca di scale a chiocciola,… Leggi altro

  • Dammi la Purezza

    8 novembre 2019 by

    Dammi la purezzaDella multiversa tramaDi fili infiltrataSlanciata nel SognoAl ritmo di vertigineDel respiro imperituro.Dammi la purezzaDell’arcana visioneDi labbra variopinteStagliate al bordoDi notti saturnineAll’incedere di stelleTra il passo di ieriE quello di oggi.Dammi la purezzaDell’ombra di luceChe al baglioreDi chiaroscuriDiviene fuggitivaCarezza sull’orloDi precipizi.Dammi la purezzaDel bacio d’auroraChe verde prateriaDi incessantiDivagazioniDiviene tramontoRosso d’estaticaBeltà.

  • Tempo

    8 novembre 2019 by

    Tempo, tempo, tempo: ecco cosa abbiamo.Tempo per osservareDa lontano le caduteNegli scalini di PlutoneDavanti all’uscioDella sua perversaProfondità.Tempo per prolungareGli sguardi velatiSugli schermiDelle tue distese articolateChe fanno vibrare l’ariaRiscaldandola.Tempo per proseguireSulla strada che conduceAlla reciproca comprensioneQuella assolutaChe mai si cancella.Tempo per assorbireGli odori delle carniChe così poco conosciamoMa così familiariDa sembrarci vicineAll’Essenza.Tempo per raccogliereDesideri e sogniDi… Leggi altro

  • Parole d’Armonia

    7 novembre 2019 by

    Tra tante parole leggereEsiliate dal VeroAleggianti nel vuotoDelle assenti coscienzeCi si concentri inveceSu quelle poche parolePesanti e pieneChe in sé conservanoTramandandoloIl Senso dell’Armonia.

  • Dell’Arcana Somiglianza

    7 novembre 2019 by

    Tu, navigante sconosciuta,Approdi nella notteAlla mia costa riarsaE mi narri di arcaneSomiglianzeCon Spirito d’uomoChe nella memoriaSfugge allo schermoDel mio sillabario,E ti scusi nel tuo ardireChe nella speranzaDi un’IllusioneTemi possa impressionareQuest’Anima viandanteLungo la via del Sé,E questa sincronicitàDi cui tu mi avvertiMescola il calderoneDelle mie visioniFacendosi veggenteA ritroso della Ruota,Nel sondare l’abissoIn ingenua empatiaPercepisco mestiziaNella perdita… Leggi altro

  • Amori con le Ali

    7 novembre 2019 by

    Quando un apparente semplice elenco di “cose” diventa pura poesia… Perché la canzone di Niccolò Fabi è proprio questo, pura poesia in musica… Delicato sentire tra versi e note, anima nuda nell’incedere di voce sincera, sentimento che sboccia nell’intensità del timbro. Una voce che da sola sa trasformare una libera associazione di idee, alla maniera… Leggi altro

  • Ricordati di essere Vero

    6 novembre 2019 by

    Quando intornoTutto diventa distortoE carico di meschinitàTi si getta sul petto RicordatiDi essere VeroE non lasciartiMescolare alla falsaSembianza del Velo,Afferra il SensoCon mani d’ArgentoE stringilo ardenteVicino al tuo OroNella purezzaLascialo riposarePerché all’alba dei giorniDevi saperlo portareTra vie incancreniteDa un continuo pulsareDi vita ancestraleE sangue secolare.

  • Music & Time

    6 novembre 2019 by

    La MusicaMi narraChe il TempoC’è ancora Perché tutto quiRiguarda l’Amore,In questo incedereDi versi ne portoLe impronteE sullo spartitoDell’EssereNe imprimo le noteDisegnando col SilenzioLa distanza tra la pausaE quell’atteso diesisChe si fa bemolleDell’AnimaNell’amplessoDel Chiaroscuro.

  • Il tuo piccolo dono

    5 novembre 2019 by

    Dalle tue piccole maniQuesto tuo piccolo donoColorato di arancioneChe ritrovo qui accanto a meMi ricorda chi sonoE nel farlo mi arreca EquilibrioE mi riporta al CentroDella mia ViaBilanciando i piattiDi Cuore e PensieroE nell’Armonia della melodiaRitrovo l’essenzaDel Senso profondoDi questo mio Esistere.

  • La guerra per il possesso

    5 novembre 2019 by

    Ah…questa guerra vana per il possesso e per il denaro, per il bene materiale, quest’odio e questa smania di vincere a tutti i costi, di prevalere sull’altro in nome del rancore. Questa insana tendenza alla non-umanità, questa carenza di cuore è un insulto alla Saggezza e all’Armonia, uno sputo in faccia alla Bellezza e all’Amore.… Leggi altro

  • Le mani creatrici

    5 novembre 2019 by

    Ho sempre pensato che le mani di un uomo fossero una delle sue parti più affascinanti, più erotiche, più mistiche. Le mani che creano, quelle degli artisti, sono forse il simbolo più concreto dello Spirito, il quale emblema dell’essenza maschile crea e modella la Materia, che è invece simbolo del femminile, quindi ricettivo ed accogliente.… Leggi altro

  • Lo Scoglio del Silenzio

    4 novembre 2019 by

    Da Tempo anticoNon ci sono più fantasmiPer questi occhi che vedonoAl di là del pozzo dei desideriE per queste orecchieChe sentono i pensieriAl di là della barriera mentalePerché è la MenteChe ci incatenaDisegnando sentieri fallaciNel centro del nostro Labirinto.E se ti domandi Se io possa leggere i pensieriOltre le maree della MenteAllora ascolta il suono… Leggi altro

  • Il Pensiero e La Ballerina

    4 novembre 2019 by

    In questa bellissima foto il fotografo tedesco Horst P. Horst volle mettere l’attenzione sulle braccia della donna, che avvolte e piegate nell’ombra sembrano spezzate, e la donna sembra essere quasi una ballerina senza braccia avvolta nel suo bianco corsetto. Da qui l’ispirazione per questa piccola Prosa… È il Pensiero che, reduce da varie sconfitte lungo… Leggi altro

  • Muta Costellazione

    3 novembre 2019 by

    Muta Costellazione,Dal mio petto fragileAll’Isola approdaSenza vello né scudo,Getta strali marzianiE sgorga lacrime venusiane.Muta Costellazione,Per addizione d’astriSi fa specchio convessoAl divenire della NotteNell’incedere della VoltaSegna il sentieroE lambisce gli argini.Muta Costellazione,Incisa sulla carneMostra il confineTra epidermide e anima,Rischiarando nell’AlbaDi un Infinito Sentire.

  • Acqua: un Caos Calmo

    31 ottobre 2019 by

    “Incapace di percepire la Forma di Te, ti trovo tutto intorno a me. La tua presenza mi riempie gli occhi del tuo amore, umilia il mio cuore, perché tu sei ovunque…” Frase tratta dal film “La forma dell’Acqua”… L’acqua sa riconoscere il proprio simile anche a distanza; ne percepisce l’inquietudine e la natura fluida, che scivola e si divincola. L’acqua ricorda… Leggi altro

  • Another World

    30 ottobre 2019 by

    Dimmi che un altro MondoE’ ancora possibileChe le vie convesseNon sono vicoli ciechiE che quella rugiadaNon sarà l’ultimaA bagnare le nostreSacre SolitudiniPerché ciò che vedoQui dove TuNon vuoi stareE’ l’ennesima bugiaDell’IllusioneChe nel velareLa VeritàDivora la BellezzaE fa del NumeroUna competizioneDavanti alla MascheraDel Materialismo.Dimmi che un altro MondoE’ ancora possibileE che non ho fallitoPerché arriverà il… Leggi altro

  • I Gradini di Persefone Video

    30 ottobre 2019 by

    Una mia amica del blog, Marzia di Alchimie ( https://mymarzia.blog/ ) mi ha onorata creando due video sulla base di due parti del mio scritto “I Gradini di Persefone”, pubblicato qualche giorno fa. Trovo il suo lavoro estremamente elegante e bello, sia dal punto di vista delle immagini scelte, sia dal punto di vista della… Leggi altro

  • Sul Superamento della Dicotomia

    30 ottobre 2019 by

    Si è soliti pensare che l’uomo sia qui sulla Terra per fare esperienza della dicotomia, ossia della dualità, della separatività. Infatti in Natura e nell’uomo stesso tutto è duale, e non solo nell’accezione del genere maschile e femminile, ma anche nella struttura stessa del corpo che presenta sempre una parte destra e una sinistra, e… Leggi altro

  • Protezione

    29 ottobre 2019 by

    E mi sorprendoNel proteggertiDa chi nell’intuitoHa compreso gli erroriChe tu hai commessoIn nome della GelosiaContro quest’AnimaChe spesso ha versatoLacrime amareE silenzioseTra le tue lenzuolaNascondendo il voltoAl Sole del giornoDistante dalle bracciaChe nello stringereStavano tarpando le aliDi un’EspansioneAlla quale opporsiSarebbe stato fatale.E mi sorprendoPerché nel farloCaricandomi di colpeChe non mi appartengonoE che non rispecchianoLa mia EssenzaPercepisco… Leggi altro

  • L’Eterno

    29 ottobre 2019 by

    Mostratemi ciò che esula Dalla superficialità e che Prende intensamente vita Fin dal primo sguardo; Mostratemi il sentimento Che ha radici nell’abisso Del profondo sentire, La purezza del cuore,L’argento dell’anima, La grande potenza trasformatrice Della consapevolezza di sé E dell’amore insieme…Mostratemi tutto questo Ed io vi mostrerò Di cosa è fatto L’Eterno.

  • Vita Marina

    29 ottobre 2019 by

    Onde animateDa ondulantiCorrenti ascensionaliDi vibranti visioniBlu metileDall’eco profondaDi incerte certezze.Interiora marineDi alghe velateSalate di gocceUn tempo versateDa un otre di lacrimeStracolmo di antichità.Vita bagnataDi fiume o di mareChe fa dello scorrereL’unica costanteDel suo ossigenoSuperficiale.

  • Be Your Essence

    28 ottobre 2019 by

    Questi numeri pariChe nell’appartenerciSi inseguono sui gradiniDella scala dell’InfinitoCi parlano di EssenzaE di MancanzaDell’Essere o Non EssereDi quel ritornoVerso un’ItacaSventrata dalla faidaDi voci striduleE mani bucateChe nell’arraffareLa materia grondanteHanno mutato la sorteDi un telaio sfattoChe nella notteDi un verde MaggioHa unito lacrimaAl lamento venusianoRigettando al MareLa conchiglia dell’Amore

  • I gradini di Persefone

    28 ottobre 2019 by

    (Una prosa ispirata al mito di Persefone) Katabasis Le costellazioni erano luminose quel giorno, all’alba quasi di un grande cambiamento. La trasformazione era il senso e l’essenza più arcana di quella giornata nitida, calda, senza vento, senza respiri. Si percepivano solo la trasformazione ed il cambiamento, un terremoto di presagi e prelibatezze future. Ma se… Leggi altro

  • I Remember December

    27 ottobre 2019 by

    Sapore di ricordo salmastroChe infrange sugli scogliDi violacei patimentiDi inverni a lungoSenza luci.Gusto agrodolce su labbraVariopinte di screpolatureE di crepe oniricheAvvolte di foschiaSenza orizzonte.Sale che brucia la golaAssetando l’AnimaDi acqua sorgivaChe dagli occhi lucidiDi una notte invernaleSgorga infinita.

  • Tu sei per me il coltello…

    26 ottobre 2019 by

    “Tu sei per me il coltello col quale frugo dentro me stesso”…Così scriveva David Grossman in un suo celebre libro. Mi è venuto in mente mentre scrivevo di te nella mia testa, mentre scrivevo di noi. Perché è questo che tu sei: il coltello che uso per scavarmi dentro. Il mio Ipod è pieno di… Leggi altro

  • Ascolto

    26 ottobre 2019 by

    Della comprensione e SaggezzaE’ l’ascolto l’unico ingrediente,Che unendo Cuore e PensieroFa dell’Universo interoUna dolce ArmoniaDi suoni sussurratiEd armonicheVisioni.

  • Occhi

    25 ottobre 2019 by

    In questa vitaChe manca di ogni certezzaE monca si aggiraTra i vicoli di questaAntica Città,Tra il rumore del TempoChe scorre e questaSfilata di sguardiChe scroscia come PioggiaSul mio viso,Ho intravisto i tuoi occhiE ho scopertoChe assomigliano ai miei,Pozzi profondiChe neri si specchianoNella stessa Anima.

  • La Luna e L’Infante

    24 ottobre 2019 by

    (Di una vecchia Passione, di un indelebile Veleno…) Ricordi quando inventavo per te filigrana con la quale intessevo versi ardenti sulle tue palpebre evanescenti, nel buio della nostra stanza? Ricordi quando davo vita alle tue parole maldestre diventando ciò che desideravi, incarnando la tua folle esuberanza farcita di stelle cadenti e cadute repentine nelle caverne?… Leggi altro

  • Fughe dall’Ibridazione

    24 ottobre 2019 by

    Questo è un mio vecchio articolo ispirato all’arte di Odilon Redon… La condizione umana è come un’orchidea rara, che viene colta, strappata alla sua radice calda e originaria, per poi essere trapiantata su un altro terreno, un terreno sterile, fertilizzato con lo sperma secco, solido come ceralacca. In questo terreno la condizione umana attecchisce ma… Leggi altro

  • La Crosta del Significato

    24 ottobre 2019 by

    E’ solo la crostaDel SignificatoQuesto filo accordatoChe vibra tra le acqueDel nostro sentirci,Dalle origini sgorgaInfinita SorgenteA lungo trattenutaDalla diga distanteE nella CorrispondenzaDella memoriaFa dell’AnalogiaUn’arcaica fiabaChe la tua MalinconiaMi sussurra al principioDi ogni alba notturnaE diviene legameChe libera l’alaDal giogo della catenaDel tirannico Tempo.

  • L’Universo Dentro

    23 ottobre 2019 by

    Questa foto l’ho scattata qualche anno fa in una ex colonia marina abbandonata. Ero rimasta colpita dal messaggio che questa sorta di graffito voleva trasmettere. Apparentemente sono le sagome di un uomo e una donna, uno di fronte all’altra, impresse sul pavimento sfaccettato. In realtà sono molto di più. Esprimono innanzitutto la misura della relazione,… Leggi altro

  • Gravità

    23 ottobre 2019 by

    E’ la GravitàChe schiaccia col suo pesoI pensieriE come macignoGrava sul CuoreAlimentando rivoliDi rimpiantiChe scorrono irregolariTra le intercapediniDelle nostre ali,Nell’illusione del VoloDalla collina più altaDel nostro Destino,E se la TerraRiprende in gremboI suoi figliChe non hanno saputoTrasformare la forza in volo,Allora liberiamo l’alaDal giogo del suoloE lasciamo che lo Zefiro soffiE ci porti ad un… Leggi altro

  • Beyond The Invisible

    22 ottobre 2019 by

    Passo ispirato dall’ascolto del brano “Beyond The Invisible” degli ENIGMA… Lui la osserva, da lontano. Ne vede i contorni, la sinuosa linea dei fianchi, il portamento fluido, la chioma che ricopre le spalle. La osserva e la sua mente non riesce a fare altro. Ogni movimento viene fissato nella sua mente, ogni gesto è un… Leggi altro

View all posts

Follow My Blog

Get new content delivered directly to your inbox.

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora